Tautuku Beach, Catlins, Nuova Zelanda. Autore e Copyright Marco Ramerini
Tautuku Beach, Catlins, Nuova Zelanda. Autore e Copyright Marco Ramerini

La costa dei Catlins: una spettacolare linea costiera ricca di meraviglie naturali

All’estremità meridionale della Nuova Zelanda, tra le località costiere di Kaka Point e Fortrose, si trova una spettacolare linea costiera ricca di meraviglie naturali. Questa regione del paese è conosciuta per la grande variabilità del clima, un clima marittimo temperato fresco ricco di umidità con circa 150 gironi di pioggia all’anno. Il selvaggio scenario naturale, il senso di isolamento e le attrazioni naturali rendono i Catlins una popolare destinazione turistica. Lungo questa costa si trova Slope Point, il punto più meridionale dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda. Il nome inglese Catlins deriva da un capitano di nave inglese Edward Cattlin che nel 1840 acquistò dai Maori un grande appezzamento di terreno lungo la costa. Il nome Maori della regione è “Te Akau Tai Toka”.

Il paesaggio dei Catlins è un compendio di Nuova Zelanda rurale con pascoli verdi dove pascolano greggi di pecore e mandrie di mucche, vaste aree di foresta vergine, fiumi, cascate, colline ondulate e una costa variegata con lunghe spiagge sabbiose, lagune, grotte, e alte scogliere. I Catlins sono attraversati dalla Southern Scenic Route, una strada turistica lunga 610 km che collega Queenstown con Dunedin e che passa attraverso le aree più belle dell’isola del Sud della Nuova Zelanda.

Il faro di Nugget Point, Catlins, Nuova Zelanda. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il faro di Nugget Point, Catlins, Nuova Zelanda. Autore e Copyright Marco Ramerini

La più conosciuta immagine dei Catlins è senza dubbio il faro di Nugget Point. Il faro si trova su una scogliera nella parte settentrionale della costa poco a sud della bella spiaggia di Kaka Point. Per raggiungere il faro si percorre un facile sentiero per circa 10 minuti. L’immagine del faro e gli scogli disseminati nell’oceano davanti ad esso sono una delle immagini più conosciute della Nuova Zelanda.

Nell’interno della regione dei Catlins si trovano vaste foreste native e spettacolari cascate come le Purakaunui Falls, situate a 17 km dalla cittadina di Owaka. Queste cascate assieme al faro di Nugget Point sono un’immagine iconica della regione di Catlins. A metà della costa si trovano le spettacolari Cathedral Caves, un gruppo di grotte marine, accessibili solo con la bassa marea, situate sulla spiaggia di Waipati, a 15 chilometri a sud di Papatowai. Altra attrazione della regione sono i resti fossili, vecchi di 180 milioni di anni, di una foresta del Giurassico visibili con la bassa marea a Curio Bay.

La costa dei Catlins ospita una grande ricchezza di forme di vita marine tra cui i leoni di mare, i delfini e i rari pinguini occhi gialli (Hoiho – Megadyptes antipodes) una specie di pinguini endemici della Nuova Zelanda. Questi pinguini possono essere visiti soltanto lungo questa parte di costa dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda e nella penisola di Otago, oltre che nella Stewart Island, e nelle remote Auckland Islands e Campbell Islands.

Booking.com
banner
Close
Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE
Se vi piace viaggiare sottoscrivete il nostro canale YOU TUBE di viaggi: