Lake Ohau, Nuova Zelanda. Author Michael Button. Licensed under the Creative Commons Attribution
Lake Ohau, Nuova Zelanda. Author Michael Button

L’isola del Sud della Nuova Zelanda: bellissimi paesaggi naturali

L’isola del Sud della Nuova Zelanda è la più grande delle due grandi isole del paese, ma è anche la meno abitata (151.215 km², 1.017.300 abitanti), qui vivono solo il 24% dei neozelandesi. L’unica grande città di quest’isola è Christchurch (376.700 abitanti), situata quasi a metà della costa orientale, che raggruppa oltre il 35% della popolazione dell’intera isola. Altre città di una centra importanza sono Dunedin (124.800 abitanti), Invercargill (52.400 abitanti), e Nelson (45.500 abitanti).

L’isola si estende tra i 40° di latitudine sud e i 46° di latitudine sud, all’incirca le stesse latitudini di Napoli e Bolzano, ma al rovescio. L’isola del Sud è amministrativamente suddivisa in sette regioni, da nord a sud: Tasman, Nelson, Marlborough, West Coast, Canterbury, Otago, Southland.

Caratterizzata da bellissimi paesaggi naturali, l’isola del Sud è attraversata per tutta la sua lunghezza dalla catena delle Alpi Neozelandesi, che presentano numerose vette che superano i 3.000 metri d’altezza, qui si trova anche la montagna più alta di tutta la Nuova Zelanda il Monte Aoraki/Mount Cook (3.754 metri). Le catene montuose si trovano più a ridosso della costa occidentale che si presenta selvaggia e a picco sul mare, in quest’area alcune lingue dei ghiacciai Fox e Franz Josef arrivano in prossimità della costa.

Mount Cook, Nuova Zelanda. Author Mr. Tickle. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Mount Cook, Nuova Zelanda. Author Mr. Tickle

La costa orientale, invece è separata dalle montagne da una vasta pianura, la the Canterbury Plains, all’estremità della quale, lungo la costa si trova la città di Christchurch. All’estremità sud dell’isola, davanti alla città di Invercargill, si trova l’isola di Stewart/Rakiura (1.746 km²).

Nell’isola del Sud si trovano 8 dei 10 più grandi laghi della Nuova Zelanda. Si tratta di laghi in gran parte di origine glaciale, tra questi troviamo il lago Te Anau (344 km²), il lago Wakatipu (291 km²), il lago Wanaka (192 km²), il lago Pukaki (178 km²), il lago Manapouri (142 km²), il lago Hawea (141 km²), il lago Tekapo (87 km²), e il lago Ohau (54 km²).

L’isola del Sud è famosa per le sue bellezze paesaggistiche protette in dieci parchi nazionali (di cui uno che protegge l’isola di Stewart/Rakiura). Nell’isola si trovano le alte vette delle Alpi Neozelandesi, numerosi ghiacciai, tantissimi laghi, e nella parte sud-occidentale meravigliosi fiordi come quelli di Milford Sound e Doubtful Sound.

Booking.com
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Polinesia