Auckland, Nuova Zelanda. Author Simon Fearby. No Copyright
Auckland, Nuova Zelanda. Author Simon Fearby

Auckland: la città delle barche a vela

Auckland, la città delle vele, è una città cosmopolita che offre una grande diversità di paesaggi, numerose attrazioni, due meravigliosi porti, ottima cucina di mare accompagnata da premiati vini, e grandi occasioni per acquisti di ogni genere.

Auckland è la più grande città della Nuova Zelanda, la sua area metropolitana conta oltre un milione e quattrocentomila abitanti, l’area centrale della città si trova su uno stretto istmo che separa i due porti di Waitemata e di Manukau. Il cuore di Auckland si trova attorno a Queen Street, qui troverete innumerevoli negozi, la famosa Sky Tower il simbolo della città, il Waterfront, l’Harbour Bridge, numerosi parchi, e tante altre attrazioni.

L’area metropolitana di Auckland è la più popolosa regione della Nuova Zelanda, essa comprende infatti circa il 35% della popolazione del paese. Questa regione si estende tra il golfo di Hauraki e il mare di Tasman, e comprende ben 48 coni vulcanici, 50 isole, 22 parchi regionali e aree agricole coltivate in parte a vigneti.

All’interno dell’area metropolitana di Auckland troverete tante possibilità per compiere escursioni. A sud del centro cittadino nel sobborgo di Manukau si trova il parco tematico di divertimento Rainbow’s End, il più grande della Nuova Zelanda. Non lontano è il Parco Botanico Regionale di Auckland, che contiene oltre diecimila specie di piante, in quest’area della città si trova anche l’Aeroporto Internazionale di Auckland, il più importante aeroporto della Nuova Zelanda.

Takapuna Beach, Auckland, Nuova Zelanda. Author Sandy Austin. Licensed under the Creative Commons Attribution

Takapuna Beach, Auckland, Nuova Zelanda. Author Sandy Austin

Nell’area occidentale della città si trovano i Waitakere Ranges, una catena di colline coperte di foresta nativa, che raggiungono quasi i cinquecento metri d’altezza. Paradiso per gli escursionisti, lungo la costa ci sono spiagge di sabbia nera ottime per il surf, come quelle di Piha, Karekare, Muriwai e Bethell’s Beach (Te Henga). Parte del territorio di questa zona della città è coltivato a vigneti ed è d’obbligo visitare almeno qualcuna delle oltre 50 aziende agricole che qui producono degli ottimi vini.

L’area settentrionale di Auckland, a nord dell’Harbour Bridge, è conosciuta per la sua atmosfera rilassata, con belle vedute sui bracci di mare, le baie, e le tante isole che costellano il golfo di Hauraki, come il drammatico cono vulcanico dell’isola di Rangitoto, o la grande isola di Waiheke, in quest’area si trovano belle spiagge e il vecchio centro balneare di Devonport.

COME ARRIVARE AD AUCKLAND: Auckland è servita dal più importante aeroporto della Nuova Zelanda, l’Auckland Airport (AKL). In questo aeroporto atterrano voli provenienti dalle principali nazioni e isole del Pacifico, dall’Australia, dal Nord America, dall’Europa e dall’Asia. L’aeroporto di Auckland è la principale base per la compagnia nazionale Air New Zealand, e il principale scalo della Nuova Zelanda per la Virgin Australia e per la Jetstar Airways.

Booking.com
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Polinesia