Lalomanu, Upolu, Samoa. Author NeilsPhotography. Licensed under the Creative Commons Attribution
Lalomanu, Upolu, Samoa. Author NeilsPhotography

Samoa: tradizioni polinesiane e spiagge di sabbia bianca

Lo stato indipendente delle Samoa, conosciuto fino a pochi anni fa con il nome di Samoa Occidentali (Western Samoa), comprende la parte occidentale dell’arcipelago delle isole Samoa, mentre la parte orientale dello stesso arcipelago forma le Samoa Americane, un territorio degli Stati Uniti d’America. Il paese si trova poco a sud dell’equatore e a occidente (dal 2011) della linea del cambio di data, attorno ai 14° di latitudine sud e ai 172° di longitudine ovest.

Fanno parte delle Samoa indipendenti le due grandi isole vulcaniche di Upolu e Savai’i, e alcune isole minori come quelle di Manono e Apolima, che si trovano nel braccio di mare che separa le due isole più grandi, oppure come le isole di Nu’utele, Nu’ulua, Namu’a e Fanuatapu, situate nella parte orientale dell’isola di Upolu. Savai’i è l’isola più grande delle Samoa, ma la più popolata e sviluppata è quella di Upolu, dove si trova la capitale Apia.

Le isole sono di natura vulcanica e nell’isola di Savaii ci sono ancora dei vulcani attivi, alcuni dei quali hanno eruttato nel XX secolo, tra questi il monte Matavanu. Il monte Silisili che si eleva fino a 1.858 metri d’altezza al centro dell’isola di Savaii è il monte più alto delle Samoa. Le isole sono verdi e ricoperte di foresta tropicale, numerose sono le piantagioni di palma da cocco dalle quali si ricava la copra uno dei principali prodotti di esportazione delle Samoa.

Savaii, Samoa. Author Felipe Skroski. Licensed under the Creative Commons Attribution

Savaii, Samoa. Author Felipe Skroski

Il turismo fino a pochi anni fa poco sviluppato è divenuto negli ultimi tempi un importante fonte di reddito e oggi rappresenta circa un quarto del Prodotto Interno Lordo (PIL). Nelle isole non mancano le spiagge e i magnifici paesaggi naturali tipici delle isole del Pacifico con cascate, montagne e foreste, ma il richiamo principale sono le usanze e i costumi degli abitanti rimasti ancorati alle tradizioni. Le Samoa rappresentano infatti una Polinesia più reale e tradizionale, dove il modo di vita samoano il cosiddetto “fa’a Samoa” continua a regolare le attività e i costumi sociali e politici della popolazione.

Sopoaga Waterfall, Upolu, Samoa. Author Plenz. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Sopoaga Waterfall, Upolu, Samoa. Author Plenz

  • Superficie: 2.831 km².
  • Popolazione: 179.000 abitanti (2009) Samoani 92.6%, misti Europei/Samoani 7.0%, Europei 0.4% (2009)
  • Capitale: Apia (nell’isola di Upolu).
  • Lingue: Inglese e Samoano.
  • Religione: Cristiana: 99% (Congregazionalista 35.5%, Cattolica 19,6%, Metodista 15%, Mormoni 12.7%).
  • Moneta: Tala (WST).
  • Fuso orario: UTC +13 ore (estate UTC +14 ore).
Mappa delle isole Samoa

Mappa delle isole Samoa

Booking.com
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Polinesia