Milford Sound, Nuova Zelanda. Author Wikikiwiman. No Copyright
Milford Sound, Nuova Zelanda. Author Wikikiwiman

Come arrivare in Nuova Zelanda: voli per la Nuova Zelanda

L’aereo è il mezzo più veloce per arrivare in Nuova Zelanda, il paese si trova a circa 3 ore e mezza di volo dalla costa dell’Australia Orientale, dall’Italia sono necessarie almeno 25 ore di volo, è sempre conveniente spezzare in due l’itinerario con una sosta in Asia o negli Stati Uniti. Per raggiungere la Nuova Zelanda ci sono due rotte da seguire, una, più corta attraverso l’Asia, l’altra più lunga attraverso l’America e l’oceano Pacifico.

L’aeroporto più importante del paese è quello di Auckland, dove atterrano quasi tutti i voli provenienti dall’estero, di minor importanza, ma sempre serviti da collegamenti internazionali sono gli aeroporti di Christchurch e di Wellington.

Numerose compagnie aeree hanno voli per la Nuova Zelanda, oltre alla compagnia di bandiera Air New Zealand ci sono Qantas, Emirates, Singapore Airlines, Cathay Pacific, Malaysia Airlines, Thai, Korean Air, Royal Brunei, Virgin Blue, Aerolinas Argentinas, Lan, Jet Star, Air Canada, Air Pacific, Aircalin, Air Tahiti Nui, British Airways, Lufthansa, Jal, United, e American Airlines.

Per il turista italiano Emirates è senza dubbio tra le più comode compagnie aeree per la Nuova Zelanda. Emirates ha voli da Milano-Malpensa e Roma-Fiumicino per Dubai e da qui ci sono comodi voli (via Australia) per la Nuova Zelanda (Auckland e Christchurch), in totale tra voli e scali si possono impiegare tra le 25 e le 30 ore di volo.

Anche Singapore Airlines ha voli da Milano-Malpensa e Roma-Fiumicino per Singapore e da qui voli diretti per la Nuova Zelanda (Auckland e Christchurch), in totale tra voli e scali si possono impiegare tra le 25 e le 30 ore di volo.

British Airways vola da Londra verso Bangkok (in codeshare con Qantas) o Hong Kong (in codeshare con Cathay Pacific) e poi verso l’Australia e la Nuova Zelanda. Rotta alternativa per la British Airways è volare da Londra per gli Stati Uniti e da qui attraversare l’oceano Pacifico.

Air New Zealand vola da Londra verso gli Stati Uniti e poi attraversa tutto l’oceano Pacifico, si tratta di un viaggio che, tra voli, cambi di aereo e scali, ha una durata variabile tra le 34 e le 40 ore. In alternativa in codeshare con altre compagnie ci sono voli che passano dal Giappone o dalla Cina.

Cathay Pacific, Malaysia Airlines, Thai, Korean Air, Royal Brunei, Jal, Lufthansa utilizzano la rotta asiatica. Mentre Aerolinas Argentinas, Lan, United, Air Canada, Air Tahiti Nui, e American Airlines passano attraverso l’oceano Pacifico.

Tempi di volo (minimi) per raggiungere la Nuova Zelanda:

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e l’Australia Orientale (Brisbane, Sydney, Melbourne) 3 ore e mezzo di volo

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e l’Estremo Oriente (Singapore, Hong Kong, Tokyo): 10 ore di volo

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e gli USA Orientali (Los Angeles, San Francisco) 12 ore di volo

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e il Medio Oriente (Dubai): 19 ore di volo

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e gli USA Occidentali (New York) 19 ore di volo

Tempo di volo tra la Nuova Zelanda e l’Italia: 25 ore di volo

Booking.com
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Polinesia