Sentieri di trekking lungo l'Icefjord, Ilulissat, Groenlandia. Autore e Copyright Almo
Sentieri di trekking lungo l'Icefjord, Ilulissat, Groenlandia. Autore e Copyright Almo

I sentieri di trekking lungo l’Icefjord, Ilulissat, Groenlandia

Una delle esperienze più belle da fare a Ilulissat è certamente il trekking lungo uno dei sentieri che costeggiano l’Icefjord. Esistono due sentieri principali segnati: il sentiero giallo e quello blu. Entrambi i sentieri sono percorribili in poche ore. Alcuni alberghi di Ilulissat, come l’Hotel Arctic, hanno servizi gratuiti di navetta che vi portano al punto di partenza dei sentieri.

IL SENTIERO GIALLO

Il sentiero più breve, segnato in giallo, percorre la penisola a sud della città di Ilulissat. Il sentiero giallo comincia in corrispondenza della Centrale elettrica (Power Plant) e con uno splendido percorso in alto sulle rocce permette splendide vedute degli icebergs che costeggiano questa parte della Baia di Disko. Il vero e proprio itinerario è lungo 2,7 km e si compie in meno di 2 ore (al percorso di trekking dovete poi aggiungere i chilometri necessari a raggiungere il vostro albergo).

Durante l’itinerario fate numerose soste per ammirare il magnifico paesaggio sotto i vostri occhi. Osservate la tipica vegetazione artica fatta di muschi e licheni. La baia di Disko si stende sotto di voi costellata di enormi icebergs. Ascoltate i rumori del ghiaccio che collassa in mare. Osservate attentamente il mare, perche lungo l’Icefjord potrete anche individuare, in lontananza, delle balene. Se avete con voi un piccolo binocolo, aumenterete notevolmente la possibilità di individuarle.

Sentiero giallo lungo l'Icefjord, Ilulissat, Groenlandia
Sentiero giallo lungo l’Icefjord, Ilulissat, Groenlandia
Il fiordo di Disko, Ilulissat, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Il fiordo di Disko, Ilulissat, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Terra e ghiaccio nella Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Terra e ghiaccio nella Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Spiaggia ghiacciata, Fiordo di Disko, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Spiaggia ghiacciata, Fiordo di Disko, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Lungo il fiordo di Disko, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Lungo il fiordo di Disko, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini

IL SENTIERO BLU

Il sentiero più lungo è il sentiero blu. Questo sentiero inizia dal modernissimo Museo dedicato alla cultura Inuit e all’Icefjord: l’Ililussat Icefjord Centre. La prima parte del sentiero è su una comoda passerella di legno. Qui, in alto sul terreno sopra alla spiaggia, si trovano i resti di un antico insediamento Inuit. Ma di questo primo villaggio poco o niente è visibile. Poco oltre il termine della passerella di legno, in posizione panoramica, si trovano delle panchine e dei tavoli di legno dove potete rilassarvi e ammirare l’Icefjord e la baia di Disko.

Il sentiero prosegue, sempre in posizione panoramica, lungo l’Icefjord per alcuni chilometri. Si raggiunge quindi, sempre in alto, una piccola insenatura che è il punto più vicino al ghiacciaio. Da qui, sull’altro lato del fiordo abbiamo osservato due balene. Dopo questo tratto il sentiero punta deciso verso l’interno risalendo fino ad un lago poi s’inerpica fino a raggiungere il passo da dove si ritorna a Ilulissat. Il percorso del sentiero è di circa 7 chilometri e si compie in 4 o 5 ore (al percorso di trekking dovete poi aggiungere i chilometri necessari a raggiungere il vostro albergo).

Sentiero lungo la Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Sentiero lungo la Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Terra e ghiaccio, Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Terra e ghiaccio, Disko Bay, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Barca tra i ghiacci, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Barca tra i ghiacci, Groenlandia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Sentiero blu lungo l'Icefjord, Ilulissat, Groenlandia
Sentiero blu lungo l’Icefjord, Ilulissat, Groenlandia

I sentieri sono entrambi piuttosto facili. Solo il sentiero blu ha, nell’ultima parte, un tratto in salita. Ricordatevi però che siete nell’artico, il tempo può cambiare in modo repentino. Inoltre è vietato avvicinarsi alla costa a causa delle onde (mini tsunami) provocate dalla caduta del ghiaccio in mare. Portatevi acquaabbondante e un cappello con retina per proteggervi dalle noiose zanzare e dagli altri insetti artici.

ALBERGHI, APPARTAMENTI, B&B E HOTEL

Booking.com
Booking.com