Le montagne di Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Le montagne di Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

Taiwan: un’isola con altissime montagne

C’è un isola nel lontano oriente che, alla metà del cinquecento, per la sua bellezza i navigatori portoghesi chiamarono “Ilha Formosa” che significa “Isola bella”. Ancora oggi talvolta quest’isola è chiamata Formosa, ma il nome oggi più utilizzato è Taiwan. Attualmente l’isola non è molto conosciuta turisticamente, e non è certo una destinazione tra le più frequentata dal turismo europeo e italiano.

LA COSTA DELL’ISOLA

Ma Taiwan ha senz’altro diversi aspetti interessanti per il viaggiatore. L’isola fronteggia lo stretto di Taiwan a occidente e l’Oceano Pacifico ad oriente. All’estremità meridionale dell’isola si trova il Kenting National Park uno degli scenari costieri più belli dell’isola. Mentre dal lato opposto, all’estremità settentrionale c’è il Yehliu Geopark con strane formazioni rocciose.

Cingshuei Cliff. Photo courtesy Taiwa Tourism Bureau
Cingshuei Cliff. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

Spettacolare è la selvaggia costa orientale, quella che guarda sull’Oceano Pacifico. Qui la scogliera di Qingshui è uno dei luoghi più spettacolari della costa del Pacifico di Taiwan. La scogliera è alta più di 1.000 metri e scende quasi verticalmente sul mare. Questa parte della costa è attraversata dall’avveniristica autostrada Suao-Hualien che l’attraversa con lunghe gallerie.

Niaoyan Cape, Nanfangao, Yilan County, Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Niaoyan Cape, Nanfangao, Yilan County. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

ALTISSIME MONTAGNE

L’isola è sorprendentemente montuosa. Le sue montagne comprendono oltre 250 vette che superano i tremila metri d’altezza. La montagna più alta è lo Yu Shan o Montagna di Giada che raggiunge i 3.952 metri e fa di Taiwan la quarta isola più alta del mondo, dopo la Nuova Guinea, le Hawaii e il Borneo. Tra le zone naturali più interessanti dell’isola ci sono il Taroko Gorge, il Sun Moon Lake e l’Alishan National Scenic Area. Tutte queste località si trovano nel cuore montuoso di Taiwan.

Alishan in autunno, Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Alishan in autunno. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

ETNIE INDIGENE

Un’altra particolarità interessante dell’isola sono i suoi abitanti. Il 95% della popolazione è di etnia cinese, ma gli antichi abitanti dell’isola che rappresentano oggi una esigua minoranza conservano le loro lingue e tradizioni. La maggior parte della popolazione indigena di Taiwan vive nella aree montuose lungo la costa orientale. Le loro lingue non appartengono alla famiglia linguistica cinese, ma alla famiglia linguistica austronesiana e sono scritti in alfabeto latino. Oltre il 70% di loro è cristiano.

Taroko Gorge, Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Taroko Gorge. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

GASTRONOMIA

Un altro aspetto interessante dell’isola è la sua gastronomia che ha subito influenze da numerosi paesi vicini e che ha come base essenziale i frutti di mare, che sono ottimi per qualità e freschezza. Nell’isola viene coltivata e prodotta anche ottima frutta. Potrete anche assaggiare specialità cinesi e giapponesi. Infine sull’isola viene prodotto dell’ottimo tè.

Tri-mountain National scenic Area, Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Tri-mountain National scenic Area. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

EDIFICI STORICI

Nell’isola si trovano alcuni interessanti antichi templi della religione tradizionale cinese come il Bangka Lungshan e il Dalongdong Baoan a Taipei. Non molti lo sanno, ma Formosa fu nel seicento una colonia olandese e per alcuni decenni anche gli spagnoli ebbero delle basi fortificate lungo le coste dell’isola. Di questo periodo restano alcune tracce a Tainan (Fort Zeelandia e Fort Provintia) e a Tansui (Fort San Domingo).

Sun Moon Lake, Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Sun Moon Lake. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

MODERNITÀ

La capitale Taipei ospita uno degli edifici moderni più alti del mondo, la Taipei 101. Questo grattacielo è stato tra il 2004 e il 2009 la struttura più alta del pianeta fino a che il suo record è stato superato dal Burj Khalifa a Dubai.

Taipei di notte. Photo courtesy Taiwa Tourism Bureau
Taipei di notte. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

COME ARRIVARE

Taiwan è servita da tre importanti aeroporti internazionali ed è ben collegata con la maggior parte dei paesi asiatici. Il Taoyuan International Airport di Taipei è il più importante ed è l’unico con voli anche da altri continenti, tra ci il Nord America, l’Europa e l’Oceania. La China Airlines è la compagnia di bandiera di Taiwan.

Jhueilu Trail, Hualien. Photo courtesy Taiwa Tourism Bureau
Jhueilu Trail, Hualien. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau

ALLOGGI, APPARTAMENTI, B&B E HOTEL

Booking.com
Le montagne di Taiwan. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Le montagne. Photo courtesy Taiwan Tourism Bureau
Booking.com