Costa ovest, Eiao, Isole Marchesi, Polinesia Francese. Author Sardon. Licensed under the Creative Commons Attribution
Costa ovest, Eiao, Isole Marchesi, Polinesia Francese. Author Sardon

Eiao: un isola disabitata e isolata

L’isola di Eiao (43,8 kmq) è un isola disabitata, che, assieme alla piccola isola di Hatutu (6,5 kmq, disabitata) e all’isola sabbiosa di Motu One, fa parte della sezione più settentrionale delle isole Marchesi. Eiao si trova infatti a 100 km a nord-ovest di Nuku Hiva.

Eiao è separata, da un canale largo 3 km, dalla vicina e più piccola isola di Hatutu, quest’ultima è anch’essa di natura vulcanica ed è un luogo di nidificazione di numerose specie di uccelli marini. A 19 km a est di Hatutu si trovano i due isolotti sabbiosi di Motu One, oggi riserva naturale protetta.

Eiao è un isola remota, e difficile da visitare, con coste ripide e selvagge, che raggiunge un altezza di 576 metri. L’isola è un antico vulcano, ora spento, il terreno è essenzialmente formato da rocce basaltiche, il suolo – a causa dell’erosione degli agenti atmosferici e della proliferazione delle capre introdotte sull’isola nel XIX secolo – ha un aspetto marziano.

In passato Eiao era abitata da popolazioni marchesane, l’isola fu scoperta dagli occidentali nel 1791 grazie all’esploratore americano Joseph Ingraham. Alla fine del XIX secolo, per un breve periodo, i francesi utilizzarono l’isola come luogo di prigionia.

COME ARRIVARE AD EIAO: L’isola di Eiao è disabitata per cui non esistono collegamenti che permettono di raggiungerla facilmente a meno di partecipare ad una spedizione scientifica o di raggiungerla con la propria imbarcazione a vela durante la traversata dell’Oceano Pacifico.

Booking.com
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Polinesia